NIDO

GENERALITA’ DEL SERVIZIO

 

P.T.O.F. PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA
Scuola dell’Infanzia paritaria a. s. 2019/2022

Il nido è aperto all’utenza dalle ore 7.00 alle ore 18.30

 

ORGANIZZAZIONE DEL NIDO
I bambini sono suddivisi in 3 sezioni:
– Sezione Lattanti (fino a 18 mesi)
– Sezione Semidivezzi (19 – 26 mesi)
– Sezione Divezzi (27 – 36 mesi)

Le fasce orarie di uscita sono: 13.30, 14.30 15,30, 16.30, 17,30 e 18,30.

Nel corso dell’anno si ha cura di creare/organizzare situazioni di interazioni tra le sezioni così da stimolare le naturali spinte della conoscenza basate sulla collaborazione, sull’imitazione, sull’aiuto e la protezione del grande verso il piccolo.

La programmazione didattica, divisa per fasce di età, pur nella sua generalità, è costantemente rivisitata e personalizzata allo sviluppo di ciascun bambino così da fornire a ciascuno gli stimoli necessari e garantirne nel contempo la naturale creatività.

 

FIGURE PRESENTI NEL NIDO

  • Responsabile del Progetto pedagogico: cura la gestione interna e la formazione del personale, interfacciandosi con le famiglie.
  • Educatrici: sono 6 unità, con orari in turno che garantiscono il rapporto bambini/educatrici previsto dalla legge regionale. Qualifiche e titoli richiesti per legge.
  • Cuoca: 1 unità – I pasti sono preparati giornalmente nel rispetto della qualità e delle tabelle dietetiche previste.
    Il menù è affisso presso la bacheca della nostra struttura ed è scaricabile su questa pagina nell’apposita sezione “MATERIALI SCARICABILI”
  • Ausiliari: 2 unità, con compiti di supporto alle educatrici.
  • Psicologa: 1 unità con il compito di migliorare il rapporto tra educatrice e gruppo di bambini.
  • Pediatra: 1 unità a chiamata

FINALITA’ DEL NIDO
Le finalità si imperniano sul bambino quale soggetto attivo; ne consegue che gli vengono offerti percorsi educativi in un processo di continua integrazione con i pari, con gli adulti e l’ambiente per consentirgli di raggiungere, nel rispetto della diversità, i traguardi di sviluppo per quanto riguarda l’identità, l’autonomia, le abilità, le competenze.

Il nido, quale luogo di primaria fonte educativa, si propone inoltre:
– verso i bambini, come ambiente rispettoso dei suoi spazi e tempi;
– verso le famiglie, come luogo di sostegno alla genitorialtà, in un rapporto di continuità educativa che porta l’asilo ed il genitore verso un percorso comune di crescita del bambino.

Nelle sue linee principali, il progetto pedagogico e la didattica sono improntati al modello montessoriano, dove l’autonomia e la libera ricerca del bambino costituiscono i principali obbiettivi del suo sviluppo, in accordo all’esemplare detto montessoriano “aiutami a fare da solo”.

Il nido propone percorsi che toccano in particolare:
– lo sviluppo della musicalità;
– lo sviluppo del bilinguismo in lingua inglese.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Inviando questo messaggio accetti il trattamento dei tuoi dati personali. I tuoi dati verranno usati al solo scopo di rispondere alla tua richiesta. per maggiori informazioni visita la nostra pagina relativa alla nostra privacy policy.

MATERIALI SCARICABILI

Si rimanda al Cronoprogramma che viene consegnato ad ognuno nella riunione organizzativa e scaricabile qui.

In questa sezione è possibile consultare il Menù Settimanale del Nido e scaricarlo qui.